Consigli per chi lavora in ufficio da casa

Consigli per chi lavora in ufficio da casa

Le distrazioni domestiche, la mancanza di interazione e la lotta per mantenere un’atmosfera professionale possono paralizzare la produttività e rendere incredibilmente difficile lavorare in un ufficio a casa. Ma se stai gestendo la tua attività da casa e sei preoccupato di finire a gambe all’aria, non farti prendere dal panico. Ci sono un sacco di cambiamenti rapidi ed economici che puoi apportare al tuo ufficio e allo spazio di lavoro per animare le cose, mantenerti concentrato e raggiungere il successo. Vale anche la pena di prendere in considerazione la possibilità di condividere gli spazi ufficio e di esplorare i modi in cui i servizi di ufficio virtuale e lo spazio di lavoro esterno potrebbero dare alla tua vita lavorativa un grande miglioramento.

A volte basta comprare la giusta scrivania, scegliendo da un arredamento per ufficio made in Italy, che coniughi qualità e funzionalità, così da non dover cambiare i mobili ogni tot di anni. Come devi dotarti di una seduta comoda, ergonomica, non ingombrante. Nella scrivania devi avere lo spazio giusto per il computer. Fortunatamente oggi non è così complicato essendo i computer meno ingombranti. Assicurati però di poterti muovere con facilità tra gli arredi. Ecco inoltre delle cose che potresti sistemare nel tuo spazio di lavoro, che possono fare la differenza:

Migliora l’illuminazione

A volte le modifiche più semplici al vostro spazio di lavoro saranno le più efficaci e migliorare l’illuminazione del tuo ufficio può fare una grande differenza nel tuo lavoro. Più di un terzo dei lavoratori afferma di essere danneggiato dalla mancanza di luce naturale nel proprio ufficio, e un lavoratore su dieci soffre di un inutile affaticamento degli occhi a causa della mancanza della stessa.

Perché è importante? In poche parole, perché è scientificamente provato che la luce naturale migliora l’umore, i livelli di energia, la concentrazione e la produttività. Nel 2013, uno studio condotto dalla Northwestern University di Chicago ha scoperto che da nove a cinque lavoratori, il cui spazio di lavoro è situato vicino a una finestra, godono di una migliore qualità della vita, sono più rilassati al lavoro e dormono meglio di notte.

Prova a sostituire le lampadine delle tue lampade o apparecchi di illuminazione con lampadine arricchite di blu, progettate per ridurre l’affaticamento e migliorare il tuo benessere generale e le prestazioni lavorative. Queste lampadine sono ideali per spazi collaborativi o creativi in cui si possono invitare clienti o clienti a condividere le loro idee. Nel frattempo, le lampadine dai toni più caldi sono progettate per aiutarti a mantenere la calma e il relax, mentre i toni medi hanno lo scopo di mantenerti vigile in ufficio.

Cambiare per migliorare la produttività

Uno dei maggiori svantaggi del lavoro da casa è che spesso si è bloccati a fissare lo stesso tratto di muro ogni giorno, tutto il giorno. La monotonia di quell’esperienza di lavoro può influenzare drasticamente il tuo umore, il tuo atteggiamento con effetti sulla concentrazione. Ecco perché è incredibilmente importante scuotere regolarmente le cose con un cambio di scenario, ogni tanto

Lavorando da un ufficio in una proprietà relativamente piccola, potrebbe sembrare un grande sacrificio. Ma non c’è bisogno di andare lontano per sollevare il tuo spirito e ingannare il tuo cervello a pensare di essere in un posto nuovo. Anche spostarsi dalla scrivania dell’ufficio al tavolo della cucina per un paio d’ore migliorerà il ritmo e l’efficienza del lavoro.

E se non avete abbastanza spazio per scambiare le stanze, anche spostare le immagini su pareti diverse ogni paio di giorni è dimostrato di sollevare il vostro spirito. Un altro ottimo modo per cambiare le cose è quello di prendere il vostro computer portatile e uscire dal vostro ufficio per il giorno. Un tranquillo caffè, una biblioteca locale o uno spazio di co-working potrebbe darti una spinta enorme, e anche aiutarti a uscire di lì e incontrare persone che affrontano lo stesso tipo di problema.

Devi dire no al multitasking

Se hai fatto tutto il possibile per creare un ufficio di casa dall’aspetto professionale, è probabile che tu abbia dispositivi e applicazioni per comunicare in tempo reale. Dopo tutto, molte aziende oggi concedono di lavorare in remote proprio perché i dipendenti possono facilmente tenersi in contatto con applicazione come Slack, Skype, Google Meet. Ma il fatto è che siamo sempre connessi, quindi mentre si lavora da casa, senza un reale controllo esterno – a patto che ce ne sia bisogno – si rischia di perdere tempo anche con Messenger, Instagram, WhatsApp, Snaptchat. Cellulari e smartphone sono fondamentali per il modo in cui gli imprenditori moderni fanno affari. Chiamate, videoconferenze, e-mail, presentazioni, presentazioni, tasse possono essere fatte su un telefono, laptop o tablet. Ma non bisogna esagerare, il multitasking eccessivo può portare a non concludere nulla con la smania di voler fare tutto.

Foto di Free-Photos da Pixabay